BackBackMenuClosePlusPlusSearchUluleUluleUluleChatFacebookInstagramLinkedInTwitterYouTube

Reward Based Crowdfunding: Keep it All VS All or Nothing

  • #1

    Le campagne di Reward Based Crowdfunding sono comunemente strutturate in due modalità:
     

    • "All-Or-Nothing": in questa modalità viene fissato a priori un obiettivo di raccolta fondi ai quali il progettista potrà attingere solo nel caso in cui la somma inizialmente decisa venga raggiunta o superata.
    • "Keep-It-All": prevede, comunque, la fissazione di un obiettivo di finanziamento ma, permette di ricevere l'intero importo raccolto, a prescindere dal fatto che sia stato raggiunto o meno l'obiettivo fissato. 

    All or Nothing vs Keep it All

    Nel complesso, le campagne di Keep it All hanno più difficoltà a raggiungere i loro obiettivi di raccolta fondi, a causa di un compromesso "rischio-rendimento" troppo sbilanciato dal lato del contributore. Un progetto che non raggiunge nemmeno il minimo di fondi necessario per essere sviluppato difficilmente riesce ad attrarre altri investimenti. In questo senso entra in gioco anche un meccanismo di fiducia verso il progettista che, di certo, non acquisisce credibilità fissando un obiettivo finanziario ma essendo comunque disposto ad avviare il suo progetto con una cifra inferiore rispetto a quella preventivata.

    Lato progettista

    Assumendo che, sia i progettisti che i contributori, siano avversi al rischio; il tasso di successo di un progetto è relazionato ad alcune variabili tra loro collegate: le ricompense, il numero di contributi ricevuti, il rischio che il progetto non arrivi alla somma richiesta e il rischio che il progetto non abbia successo pur arrivando al gol. I contributori sono più propensi a sostenere, a prescindere dalla tipologia e dalla informazioni possedute, progetti che hanno già collezionato molti altri contributi, scatenando un meccanismo di fiducia collettiva. Raggiungendo il livello di risorse finanziare minime sufficienti, per dare vita al progetto, sarà massimizzata la probabilità per il progettista di consegnare le ricompense e quindi darà sicurezza, a chi contribuisce, di ricevere la propria.

    Lato contributore

    I rischi per un progettista di lanciare una campagna Keep It All sono connessi all'impossibilità di far partire il progetto, e quindi di consegnare le ricompense, a causa di un sotto-finanziamento del progetto stesso. Se ricevo solo una parte del denaro sufficiente ad avviare un'idea sarà molto difficile corrispondere le aspettative di quella parte di sostenitori che ha creduto nel mio progetto.


    Perché scegliere la modalità All or Nothing

    La peculiarità di questa modalità è che l'obiettivo finanziario prefissato dal progettista (vedi qui alcuni consigli su come fissare il budget in modo ottimale) al momento del lancio deve essere interamente raggiunto entro il periodo di tempo prefissato per la raccolta, generalmente definito e, più o meno, standardizzato per tutti i progetti dalla piattaforma. Solo al raggiungimento del gol il creatore della campagna potrà beneficiare del finanziamento (leggi qui dove e come vengono gestiti i fondi) e avverrà il trasferimento del denaro dai contribuenti al proponente. Contrariamente il progetto sarà considerato fallito, le somme saranno nuovamente rese disponibili ai sostenitori. Il trasferimento non avviene mai simultaneamente al contributo, l’importo dversato resta congelato dal provider finanziato e mai trasferito fino al completamento della campagna (se conclusa con successo!).

    La modalità All or Nothing è in sintesi una garanzia sia dal lato del progettista perché gli permette di avere le corrette risorse finanziarie per portare a compimento la propria idea, sia dal lato del contributore che avrà la sicurezza di ricevere la ricompensa e, soprattutto, di partecipare alla realizzazione di un progetto di successo!

    Ulule è una piattaforma di Crowdfunding Reward Based che utilizza la modalità "All or Nothing" che, unita al servizio di tutoring personalizzato e dedicato ad ogni singolo progettista, permette la realizzazione di progetti di successo, e quindi di Dare Vita alle Belle Idee!

    Cosa aspetti? realizza il tuo sogno con Ulule!

     Posted on 15 March 2017 at 15 h 47 (3 months, 2 weeks ago)
     Updated on 16 March 2017 at 16 h 19

Reply

 You have to be connected

Login  Register

 Statistics